Purificatore d’aria Philips AC3256/10

Grande alloggiamento, grandi prestazioni: con il purificatore d’aria Philips AC3256/10 della serie 3000, il gruppo elettronico è riuscito a creare un dispositivo popolare che viene utilizzato molto spesso, soprattutto nel settore aziendale. Seppure già la serie 2000, di dimensioni più piccole, trovi un certo consenso. In termini di funzionalità e qualità, tuttavia, il fratello maggiore è imbattibile.

405,98

Vedi su Amazon

Test sul purificatore d'aria Philips: serie 3000

Il Philips AC3256/10 è quasi imbattibile nella sua gamma di funzioni e nella veemenza con cui lavorare. Altrettanto spesso si sente parlare della serie Philips 2000, che in cambio è un po’ meno costosa ma leggermente meno estesa. Il grande vantaggio di un dispositivo per l’ottimizzazione del clima interno di questa categoria di dimensioni è il suo design senza compromessi. Non manca una funzionalità comune. Non ci sono problemi, perché il depuratore d’aria funziona in modo continuo. Richieste speciali sono anche possibili in qualsiasi momento e sono inclusi in una varietà di modi, a condizione che siano impostati. Il contrappunto per questa forma di servizio è il costo. Anche se diverse centinaia di euro sono pienamente giustificati e quindi non influenzano negativamente la valutazione, i modelli più economici offrono una qualità simile. Un esempio è il vincitore del test di collaudo della Beurer. Con solo un terzo circa del prezzo d’acquisto, qui c’è una forte concorrenza, che non scende a compromessi e soddisfa i più alti requisiti di qualità. Ma soprattutto le stanze più grandi, gli edifici aziendali dove il depuratore d’aria può essere in uso continuo o interi magazzini sono ancora meglio consigliati con la serie Philips 3000. Progettato per prestazioni elevate, consente di ottenere risultati ancora più rapidi e fondamentali. Con un filtro HEPA e un filtro a carboni attivi e un prefiltro comune per le impurità più grossolane, molte cose indesiderate possono essere rimosse dall’aria. Si tratta in particolare di agenti patogeni come batteri e virus, impurità come polvere e polline, anche particelle fini, odori sgradevoli o persino gas che possono essere filtrati senza problemi. Il Philips in oggetto è anche in grado di rimuovere particelle ultrasottili fino a 0,02 µm. Anche se non possiamo confermarlo immediatamente nel test del purificatore d’aria Philips Serie 3000, l’effetto positivo e le buone prestazioni del dispositivo sono stati definitivamente dimostrati.

Potenza elevata con grandi dimensioni

L’effetto piacevole dell’HEPA e del filtro a carboni attivi integrati è evidente solo a un esame più attento: gli allergeni vengono rimossi dall’aria, il che è decisamente positivo per chi soffre di allergie. C’è anche un modo separato per chi soffre di allergia. Nel test della serie Philips 3000 è stato persino possibile eseguire la pulizia delle stanze di circa 100 m². E le modalità di sospensione e auto extra silenziose semplificano l’uso in molte condizioni.

Grandi dimensioni e prestazioni elevate: purifica il 99,97 dell’aria
Il carbone attivo e il filtro HEPA eliminano polvere, batteri e pollini
Modalità notte silenziosa e intelligente per una prestazione continuata
Funzioni specifiche come minore utilizzo di energia e modalità allergeni
Prezzo piuttosto alto, ma ampia disponibilità di funzioni

Conclusioni sul test del purificatore d'aria Philips serie 3000

Senza alcuno scarto e quindi a parità di punteggio con il vincitore Beurer: si conclude così il test per il Philips AC3256/10. Il motivo per cui Philips non può vincere il test qui è il chiaro vantaggio di prezzo del dispositivo di ottimizzazione della camera Beurers. Ma se preferisci il pacchetto completo e spensierato, la serie 3000 di Philips è la scelta migliore. Quasi nessun altro depuratore d’aria offre tali possibilità di regolazione granulare fine, funzioni e meccanismi di protezione. In particolare, le caratteristiche aggiuntive che i prodotti dei concorrenti spesso non possono offrire dovrebbero essere chiaramente evidenziate in questa sede. Nella cosiddetta modalità automatica viene fornito un controllo completamente automatico del depuratore d’aria HEPA. In questo modo il dispositivo si comporta in modo molto intelligente. Se è necessaria una depurazione dell’aria, il prodotto inizia a funzionare. Vengono effettuate misurazioni continue e vengono fornite anche informazioni sulla qualità dell’aria. Grazie alla tecnologia AeraSense integrata, il condizionatore d’aria interno offre anche la possibilità di leggere tutti i dati specificati in tempo reale. Per fare chiarezza, i valori assoluti della qualità dell’aria vengono espressi e riproposti sotto forma di segnale cromatico. Questo è molto pratico, soprattutto perché in questo caso, se siete interessati allo stato attuale, non è nemmeno necessario andare al purificatore d’aria stessa, ma in grado di riconoscere una stima approssimativa dello ionizzatore purificatore d’aria da diversi metri di distanza. Con una maniglia di trasporto, Philips completa la gamma e offre un ulteriore vantaggio rispetto a molti altri purificatori d’aria, anche con un’idea così semplice. In sintesi, è chiaro che questa serie Philips 3000 è un prodotto veramente grandioso che non deve scendere a compromessi.

Ultimo aggiornamento: 2019-10-16 - Aromaterapia.guru utilizza contenuti di Amazon Product Advertising API.

There are no reviews yet.

Be the first to review “Purificatore d’aria Philips AC3256/10”