Lotta contro il fumo di sigaretta

Se c’è un tipo di odore che è particolarmente persistente, è probabilmente il fumo di sigari. Non importa quanta aria si respira, rimane sempre un leggero accenno all’odore di tabacco. La nicotina entra nella zona giorno anche attraverso l’aria quando fuma davanti alla porta d’ingresso o alla porta del balcone. Allo stesso tempo, molti fumatori non vogliono smettere di fumare in questi luoghi o nelle loro case. Anche nel caso di una visita o di una festa, non volete essere lontani dagli altri. Qual è dunque la soluzione migliore sia per i fumatori che per i non fumatori? La verità è che esistono diverse soluzioni possibili. Una soluzione particolarmente interessante è rappresentata dai depuratori d’aria.

Cosa fare con il fumo di sigaretta?

Come funziona un purificatore d'aria

Come funziona un purificatore d’aria

E’ chiaro che nel caso di fumo regolare all’interno della casa, la ventilazione deve essere garantita con la stessa frequenza. Ma non si può sbarazzarsi completamente dell’aria del fumatore. Qui diversi dispositivi possono aiutare a filtrare o pulire la stessa aria. Una delle soluzioni più efficienti sono i purificatori d’aria. Questi assorbono gradualmente l’intera aria ambiente, la puliscono con l’aiuto di diversi filtri e la respingono di nuovo. Naturalmente, questo processo richiede un po’ di tempo. Più grande è la stanza, più lungo è il processo. Tuttavia, quasi tutti i purificatori d’aria sono adatti per gli spazi abitativi ordinari. Il risultato è un’aria pulita che ti piace respirare. Questo non solo aumenta il grado di freschezza dell’ossigeno, ma rimuove anche le particelle, la polvere e il polline indesiderati. La pulizia dell’aria del fumatore non solo ottiene risultati positivi in termini di odore. Di regola, il corpo gode anche di aria fresca che è stata filtrata in precedenza.

Usare correttamente i purificatori d’aria

Il miglior effetto possibile per la pulizia dell’aria si ottiene posizionando il purificatore d’aria il più centralmente possibile nell’ambiente. Anche se l’unità attira automaticamente tutte le particelle d’aria, il processo di pulizia può essere accelerato garantendo una buona alimentazione d’aria. Se si desidera ventilare contemporaneamente, si consiglia di non posizionare il depuratore d’aria vicino al finestrino. Lì comunque viene fornita aria fresca all’ambiente. Il depuratore d’aria deve quindi essere posizionato all’altro capo della stanza, anche se non in un angolo. Il purificatore d’aria combatte il fumo di sigaretta nel modo più efficace quando funziona nel terzo opposto della finestra aperta.

Si consiglia di lasciare funzionare il dispositivo per un tempo sufficientemente lungo. Anche se si pensa che non si sente più l’odore di fumo, non fa male lasciarlo correre dietro di voi per un po. Questo garantisce che tutte le particelle di fumo siano realmente eliminate. Inoltre, l’aria viene pulita da polvere, sporcizia e polline, il che ha un ulteriore effetto positivo.

Alternative ai purificatori d’aria

Anche se crediamo che i purificatori d’aria siano la soluzione migliore contro il fumo di sigaretta e allo stesso tempo migliorano la qualità dell’ossigeno, esistono anche alternative. Meno costosi dei purificatori d’aria sono, ad esempio, i diffusori aromatici. Se combinati con oli essenziali, diversi ambienti possono essere dotati di profumi piacevoli e lenitivi. Il problema è che qui l’aria del fumatore è coperta piuttosto che neutralizzata. Il risultato complessivo rimarrà quindi sempre, in una certa misura, pesante come una sigaretta. Lo stesso vale per gli umidificatori. Molti di questi dispositivi possono anche essere combinati con oli essenziali. Un altro modo relativamente goffo per rimuovere il fumo di sigaretta è soffiarlo verso la finestra con un ventilatore. La finestra dovrebbe naturalmente essere aperta in modo che l’aria possa circolare e scambiarsi da sola. Tuttavia, gli svantaggi sono evidenti: in inverno fa troppo freddo, l’aria del fumatore può essere rimossa solo parzialmente e spesso il ventilatore deve essere riposizionato per ottenere il miglior effetto possibile.

Quindi ci sono diversi modi per raggiungere il tuo obiettivo. Se si vuole principalmente attaccare l’odore, ci sono molte più opzioni tra cui scegliere. Tuttavia, per eliminare gli odori e la ventilazione particolarmente efficaci, i depuratori d’aria contro il fumo di sigaretta sono di gran lunga la soluzione migliore, come già annunciato nell’introduzione.

Ultimo aggiornamento: 2019-11-18 - Aromaterapia.guru utilizza contenuti di Amazon Product Advertising API.