Diffusori di aromi a confronto

Rendere più pulita l’aria di casa può essere un fattore importante per migliorare il comfort ambientale, come anche l’umidificazione dell’ossigeno, un processo spesso utile. In diffusori di aromi a confronto vi indichiamo soluzioni particolarmente efficienti per mettere in pratica questi accorgimenti. Tali diffusori di aromi sono piccoli oggetti decorativi che si occupano di migliorare il profumo dell’ambiente. Nel fare ciò spesso umidificano anche i locali secchi, un effetto secondario positivo. Per quanto riguarda le fragranze, molti produttori mettono a disposizione diversi oli profumati e sebbene ognuno di loro proponga esclusivamente i propri, il test di diffusori di aromi ha dimostrato che le compatibilità tra i diversi dispositivi sono perlopiù assicurate. Le istruzioni di dosaggio sono fornite a seconda dell’olio profumato e dovrebbero essere seguite in linea generale anche se è possibile comunque dosare a propria discrezione; è consigliabile invece attenersi alle indicazioni generali fornite dal produttore. Il miglioramento del clima interno si riassume nell’uso attivo di un diffusore di aromi e perciò prima di tutti è il naso a percepirlo. Inoltre gli oli e l’aria, umidificata a seconda del modello, influenzano positivamente anche gli occhi, le membrane mucose e diversi oggetti che altrimenti potrebbero causare effetti negativi sulle proprietà del clima ambientale in determinate condizioni. L’elenco sottostante mostra i diffusori a confronto e fa riferimento a singoli test di valutazione riguardanti la tematica del comfort ambientale. Anche le rispettive lampade aromi sono espressamente sottoposte ai diversi criteri di valutazione e sono direttamente confrontate tra loro.

Diffusore di aromi e umidificatore TaoTronics

Diffusore di aromi e umidificatore TaoTronics

TaoTronics offre freschi oli profumati insieme a un diffusore di aromi che agisce contemporaneamente anche come piccolo umidificatore. A livello visivo non si può desiderare di meglio: le belle venature in legno in combinazione con 7 diversi colori a led garantiscono un’atmosfera rilassante. Il dispositivo emette vapori e nebbia in base alle impostazioni fino a 10 ore consecutive, nonostante il produttore abbia indicato addirittura una minor durata. Il risultato della conseguente aromaterapia è assolutamente positivo.

Durevole e resistente: capacità di 300 ml fino a 10 h di attività
Combinabile con diversi oli e aromi
Numerose funzioni e opzioni di configurazione distinte
Estetica in legno decorativa
Offre un buon pacchetto complessivo per un prezzo medio
Diffusore di aromi - lampada aromi Anypro

Diffusore di aromi - lampada aromi Anypro

Compatto, efficace e gradevole: così si presenta il diffusore ambientale Anypro. Il fornitore lo definisce anche lampada aromi e umidificatore, infatti, diffusori di aromi a confronto e altri singoli test hanno confermato che entrambe le denominazioni sono appropriate. Il diffusore di aromi agisce silenziosamente fino a 10,5 h. Diverse modalità, funzioni e colori favoriscono l’intero pacchetto e garantiscono un’ottima impressione generale.

Pronto per l'uso ed efficiente nella nebulizzazione e umidificazione degli interni
Genera un aroma gradevole ed è combinabile con diversi oli profumati
Lavora sulla base di tecnologia a ultrasuoni, rinfrescando in tal modo l'aria
Gradevole alla vista e di alta qualità
Con misure di sicurezza incorporate per una maggior durata del diffusore
Diffusore di aromi TaoTronics 400ml

Diffusore di aromi TaoTronics 400ml

Kompakt, effektiv und sehr schön anzusehen gibt sich der Raum-Diffuser von Anypro. Der Hersteller betitelt sein Gerät auch als Duftlampe und Luftbefeuchter. Beide Fälle erweisen sich im Aroma Diffuser Vergleich und weiteren Einzeltest als wahr. Leise arbeitet die Maschine bis zu 10,5 Stunden vor sich hin. Verschiedene Modi, Funktionen und Farben unterstützen dabei das Gesamtpaket und sorgen für einen sehr guten Gesamteindruck.

Più grande e quindi utilizzabile più a lungo rispetto ad altri diffusori di aromi
Fragranza profumata su richiesta poiché possono essere aggiunti vari oli e profumazioni
TaoTronics sorprende per lo stile classico. Questa marca è sinonimo di qualità secondo i test
Non più costoso di simili prodotti concorrenti, ma più grande e con più capacità
Distribuzione omogenea dell'illuminazione in 7 diversi colori, silenzioso durante la vaporizzazione
Diffusore di aromi ultrasuoni VicTsing

Diffusore di aromi ultrasuoni VicTsing

Per prima cosa uno dei pochi aspetti negativi: il produttore VicTsing pubblicizza il diffusore come un prodotto dal design unico, in realtà è un’opinione discutibile. Per quanto riguarda invece altri aspetti come l’efficienza, la velocità, la funzionalità e la qualità, questo diffusore di aromi è decisamente soddisfacente. Agisce fino a 9,5 h consecutivamente garantendo un clima e un’atmosfera interna piacevole. Non c’è alcuna ragione quindi di mettere in pausa l’aromaterapia.

Azione rapida e prolungata: circa 10 h senza rumori fastidiosi
Offre diverse impostazioni orarie, funzioni e colori a led
Si basa sulla tecnologia a ultrasuoni che si è dimostrata valida per il comfort ambientale
Disponibile in due diversi colori: in legno chiaro classico e in legno marrone scuro
L'effetto di umidificazione dell'aria è minore rispetto ai prodotti concorrenti
Diffusore di oli e aromi Soft Digits

Diffusore di oli e aromi Soft Digits

Idratare la pelle secca e garantire un ambiente piacevole a basso costo è adesso possibile. Il produttore Soft Digits dimostra di poter competere con un diffusore di oli dal design diverso da qualsiasi altro dispositivo della concorrenza. Non si può quindi rinunciare a niente: vaporizzazione di ambienti, attività silenziosa, sistema di sicurezza e numerosi colori, questo pacchetto comprende tutte le funzioni principali dei prodotti più costosi. In termini di funzionamento vi è la necessità di apportare lievi miglioramenti, nonostante ciò il costo di circa la metà rispetto agli altri diffusori lo rende accettabile e conferisce all’aromatizzatore il titolo di vincitore del test per budget ridotto.

Offerta speciale: vincitore assoluto del test per budget ridotto
Combinabile con molti oli e utilizzabile anche come umidificatore, oltre alla funzione di diffusore di aromi
Funzionamento silenzioso, persistente e sicuro sulla base di ultrasuoni
Piccoli limiti funzionali rispetto ai diffusori di aromi più costosi
Design non immediato, ma molto compatto
Diffusore di aromi Pebble di Aromaliebe

Diffusore di aromi Pebble di Aromaliebe

Il diffusore di aromi Pebble dell’azienda Aromaliebe è innovativo e apprezzabile per molti aspetti. Da una parte il dispositivo funziona senza idratazione esterna, non possiede quindi nessun serbatoio e tratta direttamente olio profumato ad alta concentrazione. Di conseguenza non emette vapore acqueo, assicura però una gradevole essenza. D’altra parte Aromaliebe ha sede legale a Monaco e produce i Pebble anche lì. Poiché la maggior parte dei diffusori di aromi viene prodotta nelle regioni asiatiche, anche questo è un dettaglio significativo. Qualitativamente e funzionalmente il piccolo nebulizzatore potrebbe convincere, a livello di costo è però poco conveniente rispetto alla concorrenza.

Grazie alla batteria duratura e alla nebulizzazione diretta dell’olio, Pebble è utilizzabile a lungo
Il consumo di olio profumato è relativamente basso e rinfresca l'ambiente velocemente
Dato che non è necessario il serbatoio d'acqua, il diffusore Aromaliebe è molto compatto e mobile
Al contrario della maggior parte delle lampade aromi, non può illuminare o umidificare l'aria
Costi maggiori rispetto ai tradizionali diffusori di aromi
Diffusore di aromi Aukey 200ml

Diffusore di aromi Aukey 200ml

Molto bello e decorativo grazie alla venatura in legno, il diffusore di aromi Aukey 200ml si adegua ad ogni tipo di arredamento mostrando sempre il suo lato migliore. Oltre che esteriormente questa lampada aromi offre molto anche dal punto di vista interno. Diverse funzioni timer, spegnimento automatico sicuro, 7 colori a led e tecnologia moderna a ultrasuoni garantiscono al diffusore un impiego in tutto relax.

La tecnologia moderna in ambito di depurazione tramite ultrasuoni assicura il miglior risultato
Confrontato con i prodotti concorrenziali, il serbatoio di 200ml non limita la durata
Combinabile con diversi oli essenziali, profumazioni come olio d’eucalipto, olio di rosmarino o aromi di limone
Design particolarmente compatto, leggero ed esteticamente curato
Considerate la capienza e le funzionalità di sistema, prezzo sopra la media

Informazioni generali e consigli sui diffusori di aromi

In generale sono valide le seguenti indicazioni: il diffusore di aromi deve essere riempito d’acqua solamente in modalità spenta (questa raccomandazione appare decisamente logica), il dispositivo deve poter diffondere nell’ambiente vapore acqueo. Per funzionare al meglio dovrebbe essere riempito con acqua distillata, poiché risparmia l’aria dell’ambiente e crea meno problemi sulla durata. L’acqua normale, per lunghi periodi, può causare incrostazioni. A seconda dell’olio profumato scelto, l’apposito serbatoio può essere riempito con un paio di gocce. Alcuni produttori indicano 2 o 3 gocce, mentre altri consigliano fino a 10 gocce, per questo motivo gli oli più recenti sono diluiti e quindi non sono puri oli concentrati, altrimenti più di un paio di gocce causerebbe una profumazione troppo forte. Una volta che il dispositivo è stato riempito con i liquidi necessari e si trova disposto in posizione piana, può essere acceso. La posizione piana è indispensabile per evitare che il liquido fuoriesca, sebbene il diffusore di aromi sia stato concepito come oggetto generalmente a tenuta stagna.

Appena il dispositivo è avviato, nella maggior parte dei diffusori di aromi si attiva la cosiddetta illuminazione, questa funzionalità è presente in quasi tutti i diffusori poiché genera un effetto piacevole e inoltre incentiva il fattore arredamento, oltre al fattore estetico. Durante l’illuminazione vengono prodotti colori diffusi che l’apparecchio riflette su di sé. Non ci si deve però immaginare un fastidioso effetto discoteca, piuttosto tonalità cangianti, delicate e soprattutto rilassanti, così come è stato dimostrato da ogni dispositivo in diffusori di aromi a confronto. Nel corso di questa attivazione si avvia naturalmente anche il processo di vaporizzazione e umidificazione del diffusore. Come risulta evidente nei test di diffusori di aromi, alcuni prodotti garantiscono anche un unico colore fisso o funzioni con diversi cambi di tonalità. Risalta particolarmente l’effetto rilassante durante la sera o con luce ridotta. Non dovesse essere gradito lo spettacolo di illuminazione, è possibile impostare alcuni articoli solamente in modalità aroma, in tal modo l’illuminazione verrà disattivata e l’ambiente sarà solo aromatizzato.

Ottimizzazione e sicurezza

Una delle norme di sicurezza principali riguardo i diffusori di aromi: non riempire con acqua calda. Più volte per e-mail ci avete chiesto se, così facendo, il processo di aromatizzazione può essere accelerato. La risposta è no. Per il semplice motivo che si tratta di inutili costi e perché il dispositivo stesso può essere danneggiato. Certo le pareti interne ed esterne di un diffusore di aromi sono senz’altro robuste, tuttavia esistono limiti naturali per le parti in plastica e anche per quelle elettroniche. Un ulteriore consiglio di sicurezza riguarda l’ambiente dell’umidificatore testato che è stato provato anche in diffusori di aromi a confronto: evitare aree bagnate e umide intorno al dispositivo. Nel corso dei test di valutazione è risultato chiaro che si tratta di una pessima idea collocare il diffusore accanto a un lavandino pieno di acqua bollente o una pentola a bollore, i vapori si mischiano e in alcune circostanze provocano odori e vaporizzazioni sgradevoli. Per non parlare dell’effettivo pericolo di un apparecchio elettronico in ambienti umidi. Un prodotto del genere quindi può essere collocato solo in ambienti asciutti per evitare danneggiamenti o problemi. E vale anche il contrario: fonti di calore o apparecchi di riscaldamento vengono altrettanto danneggiati quando sono posizionati nelle vicinanze dell’aromatizzatore d’ambiente. In particolare viene attenuato o eliminato completamente l’effetto dell’aroma.

Oltre a questi suggerimenti più che palesi, ne riportiamo di seguito altri meno evidenti ma altrettanto importanti. L’impiego di aromi oleosi è assolutamente da evitare, a meno che non sia permesso nelle indicazioni del diffusore. Normalmente questi tipi di oli (uno tra i preferiti è ad esempio l’olio di eucalipto) sono nocivi per il comfort ambientale poiché non sono sostanze idrosolubili. I dispositivi in generale non possono essere trattati con queste sostanze, nè assimilarle. I potenziali danni in questo caso sono programmati. Una domanda che spesso viene posta e suscita a volte una certa incomprensione riguarda l’uso dei detergenti. Anche in questo caso la risposta è un chiaro no. Solventi corrosivi, diluenti nitro e simili non devono mai entrare in contatto con i diffusori di aromi o con apparecchi simili come purificatori d’aria, umidificatori, deumidificatori o ventilatori.

Diffusori di aromi a confronto in breve

Ultimo aggiornamento: 2019-10-16 - Aromaterapia.guru utilizza contenuti di Amazon Product Advertising API.